Caricamento Eventi

AVALANCHE

Marco D’Agostin, Teresa Silva

Durata: 60 minuti - prima regionale

In Avalanche i due esseri umani protagonisti vengono osservati da occhi ciclopici come antiche polveri conservate in un blocco di ghiaccio. Camminano all’alba di un nuovo pianeta, sotto il peso della loro millenaria tristezza. Tutto quello che non è sopravvissuto agisce, invisibile, su tutto ciò che invece è rimasto e che viene rievocato come regola, collezione, elenco di possibilità.

La danza si pone in una costante tensione verso l’infinito dell’enumerazione, alla ricerca accanita di un esito. Gli occhi socchiusi, come a proteggere lo sguardo dalla luce accecante di un colore mai visto, afferrano l’abbaglio di un’estrema possibilità: una terra di sabbia e semi sulla quale qualcuno imparerà nuovamente a muoversi, dopo che anche l’ultimo archivio sarà andato distrutto.

Be Unhappy perché… dentro le macerie di un disastro esiste la rinascita

concept, coreografia Marco D’Agostin

con Marco D’Agostin, Teresa Silva

suono Pablo Esbert Lilienfeld

luci Abigail Fowler

movement coach Marta Ciappina

coproduzione Rencontres Chorégraphiques Internationales de Seine-Saint-Denis, VAN, Marche Teatro, CCN de Nantes

Nomination Premio Ubu 2018 (Miglior Spettacolo di Danza)

 

 

 

Il 5 aprile RITRATTO D’ARTISTA con Marco D’Agostin, in collaborazione con Fondazione Piemonte dal Vivo – ingresso gratuito – info: biglietteria@fertiliterreniteatro.com

Biglietti e Prenotazioni

biglietteria@fertiliterreniteatro.com

Telefono e Whatsapp
(lun-ven h 15-18)
331.3910441