Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

LA CHIUSURA DEL CERCHIO – Convergenze di Quartiere

C.I.R.C.L.E. Culture In Road Creative Lively Edge

La chiusura del cerchio - Convergenze di Quartiere è un evento conclusivo del progetto C.I.R.C.L.E. Culture In Road Creative Lively Edge, vincitore del bando "Attività di spettacolo dal vivo nelle periferie" della Città di Torino.

2 dicembre
- Ore 19.30 Confessioni psicolavabili
Spettacolo di stand-up comedy di e con Dario Benedetto, produzione A.M.A. Factory
Dario Benedetto, attore e autore teatrale, porta in scena, in puro stile Stand Up Comedy, domande e riflessioni che possono aiutare a vivere meglio. Un punto di vista ironico che tocca temi come la fiducia, la procrastinazione, le nuove forme di dipendenza, il feticismo e l’amore, senza dimenticare di esplorare la bellezza e il piacere di sentirsi ridicoli davanti a ciò che ci capita

- Ore 21 Back Home – Antico Suolo
Spettacolo di restituzione del master professionalizzante per attori, L.U.P.A. Libera Università sulla Persona in Armonia, a cura del LabPerm di Domenico Castaldo / Compagni di Viaggio. Spettacolo-concerto con Domenico Castaldo, Ginevra Giachetti, Marta Laneri, Marta Maltese, Rui Albert Padul, Natalia Sangiorgio, Zi long Ying e gli stagiaires del Master per Attori Under 35 LabPerm ottobre/dicembre 2023 Back Home/Antico Suolo.
Una celebrazione, un canto, una ode alla Madre Terra, un’azione cantata e danzata ed una riflessione sulle cause che accecano l’essere umano.

3 dicembre
- Ore 19.30 WALKABOUT. A cura di Carlo Infante di Urban Experience
Walkabout è un format di performing media in cui conversazioni peripatetiche si combinano con trasmissioni radiofoniche nomadi, per un’esplorazione partecipata. Insieme a Carlo Infante di Urban Experience si ripercorrono, con cuffiette e smarthphone,  i luoghi di Borgo Dora, Aurora e Barriera di Milano che hanno fatto parte del percorso C.I.R.C.L.E., esplorandoli ancora attraverso memorie, incontri, suggestioni. 

- Ore 21.00 Oca: l’Arte che allena il pensiero
Performance teatrale e gioco partecipativo che diverte, fa riflettere e sviluppa il pensiero critico. Uno spettacolo innovativo e interattivo che vede 50 caselle del gioco dell’Oca in formato gigante invadere piazze e spazi pubblici, con 4 perfomer e 3 musicisti jazz, a cura di Social Community Theatre Centre / Corep.

4 dicembre
- ore 15 WALKABOUT. A cura di Carlo Infante di Urban Experience
Walkabout è un format di performing media in cui conversazioni peripatetiche si combinano con trasmissioni radiofoniche nomadi, per un’esplorazione partecipata. Insieme a Carlo Infante di Urban Experience si ripercorrono, con cuffiette e smarthphone,  i luoghi di Borgo Dora, Aurora e Barriera di Milano che hanno fatto parte del percorso C.I.R.C.L.E., esplorandoli ancora attraverso memorie, incontri, suggestioni.

- Ore 16.30 Festa dei cori
Una festa delle luci, di arte e di comunità che fa incontrare i cori del quartiere Aurora, in un atmosfera di divertimento, di incontro e di impegno civile, a cura di Social Community Theatre Centre / Corep.
Si esibiranno Bread&Roses School con Viola Zangirolami/ SCT Centre e Giulia Attanasio/Terra dei canti; LabPerm di Domenico Castaldo; Union des Amis Chanteurs con Marina Corrado; Corale Po e Borgo Po con Matteo Gentile; Qoro- il coro LGBTQIAPE+ di Torino con Davide Caltabiano, la cui esibizione sarà dedicata al 1 dicembre, giornata mondiale lotta AIDS; Coro delle IMPIRARESSE. Laboratorio di canzoni popolari di tradizione orale con Ombretta Mantoan; il coro della Chiesa Cristiana Avventista del 7° giorno con Cristina Aparece. Per concludere una grande azione di improvvisazione vocale condotta da Melisa Galluzzo

- Ore 21 Free at Last 
Spettacolo-concerto diretto da Domenico Castaldo con Domenico Castaldo, Ginevra Giachetti, Marta Laneri, Marta Maltese, Rui Albert Padul, Natalia Sangiorgio, Zi Long Ying, produzione LabPerm di Domenico Castaldo / Compagni di Viaggio.
In questo spettacolo-concerto si incrocia il pensiero di due dei più illustri uomini di pace del ‘900: il pastore afroamericano Martin Luther King e Tich Nath Hanh, il monaco zen vietnamita - da poco scomparso - esempio illustre delle più preziose virtù dell’etica buddista