Caricamento Eventi

LA MECCANICA DEL CUORE

MaMiMò / Teatro Gioco Vita

Durata: 75 minuti

Prima regionale

Nella notte più fredda del mondo possono verificarsi strani fenomeni. È il 1874 e in una vecchia casa in cima alla collina più alta di Edimburgo il piccolo Jack nasce con il cuore completamente ghiacciato. La bizzarra levatrice Madeleine, dai più considerata una strega, salverà il neonato applicando al suo cuore difettoso un orologio a cucù. La protesi è tanto ingegnosa quanto fragile e i sentimenti estremi potrebbero risultare fatali. L‘amore, innanzitutto. Ma non si può vivere al riparo dalle emozioni e, il giorno del decimo compleanno di Jack, la voce ammaliante di una piccola cantante andalusa fa vibrare il suo cuore come non mai. Lo spettacolo, d‘attore e ombre, narra gli eventi che seguono l‘incontro di Jack, ormai cresciuto, e Meliès, l‘inventore del cinema, che nello stesso periodo lavora nel suo laboratorio presso il circo Extraordinarium. A metà tra una fiaba teatrale e un romanzo di formazione, punteggiata di ironia, questa pièce traccia una metafora sul sentimento amoroso, ineluttabile nella sua misteriosa complessità. La parabola più grande e più complessa, infatti, riguarda il rapporto tra un essere umano e la sua identità, le aspettative ereditate dai genitori e dalla società consensuale, e la difficile strada della scoperta di ciò che di più autentico batte sotto la meccanica del nostro cuore.

dal libro omonimo di Mathias Malzieu

adattamento e regia Marco Maccieri e Angela Ruozzi

con Fabio Banfo, Cecilia Di Donato, Paolo Grossi

sagome, scene e ombre Fabrizio Montecchi e Nicoletta Garioni

produzione MaMiMò / Teatro Gioco Vita

selezionato dal bando Corto Circuito 2020 –  Piemonte dal Vivo

Teatro Bellarte

20 novembre ore 21:00 21 Novembre ore 21:0022 Novembre ore 19:00

Biglietti e Prenotazioni

Mail: biglietteria@fertiliterreniteatro.com

Telefono e Whatsapp 331 3910441 (orario lun-ven ore 15-18)

Nel rispetto delle disposizioni di prevenzione Covid-19 che prevedono capienze ridotte e distanziamento, la prenotazione agli spettacoli è obbligatoria. Le prenotazioni telefoniche e tramite whatsapp saranno prese in carico da lunedì a venerdì in orario 15-18. Le biglietterie aprono un’ora prima dell’inizio degli spettacoli. I biglietti prenotati sono da ritirare entro 15 minuti prima dello spettacolo, pena l’annullamento della prenotazione.