Bianca e Bianca

di Fabrice Melquiot

DATA

23/24/25 febbraio 2024

23-24 febbraio ore 21.00 | 60'
25 febbraio ore 19.00 | 60'
LUOGO
Via Bellardi 116, Torino
CREDITI

testo di Fabrice Melquiot
traduzione di Francesca Bracchino e Elisa Galvagno
un progetto di Dramelot
con la supervisione di Alba Porto e Antonio Bertusi
progetto grafico di Elaine Carmen Bonsangue
produzione Tedacà

con il sostegno di MIC – Ministero della Cultura

SINOSSI
La piccola Bianca, soprannominata Seee per il suo modo abituale di rispondere alle domande di genitori e insegnanti, è una ragazzina sognatrice che passa la maggior parte delle sue giornate con l’eccentrica nonna Bianca. Insieme, giocano con invisibili volani, volano su mongolfiere che le portano da Nonno Lu, ballano il valzer con strani personaggi, si raccontano storie sulle grandi eroine della storia…Nonna Bianca però comincia a comportarsi in modo strano, si dimentica le cose importanti, prepara la cena anche per il nonno morto da tre mesi…la piccola Bianca non capisce, ma accompagna la nonna nel suo viaggio con il candore e l’animo divertito e scanzonato dei piccoli, con la leggerezza delle piume e delle bolle di sapone, mentre i genitori le raccontano che la nonna ha qualcosa nella testa che ha un nome bizzarro.

Condividi su